Cibo, politica, porno
1 febbraio 2020
Disturbo, filosofia, avanguardia
22 gennaio 2020
giove-restelli

Roberto Restelli

7 Luglio 2020, h 7pm-8pm on @metaprogetto.fan


Biografia

Ha lavorato in Michelin per oltre trent’anni; dapprima come ispettore della Guida Rossa, poi come responsabile dell’edizione italiana fino all'edizione 2000. Gli anni Novanta, un periodo caratterizzato da grandi trasformazioni nella ristorazione; anni fertili - visti i livelli raggiunti dalla cucina italiana che ha saputo far tesoro del suo patrimonio tradizionale, arricchendosi di spunti di fantasia - quanto pericolosi, viste alcune recenti derive… In seguito si è occupato di comunicazione per l’intero Gruppo. Ha seguito studi universitari di Filosofia e frequentato la scuola di giornalismo al CFJ di Parigi; alla Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari, ha conseguito il titolo di Consulente in scrittura autobiografica.

Tema del talk
Michelin, backstage, vite

Lei ha la fortuna di aver vissuto al fianco di vere e proprie rock star, condividendone i segreti professionali e personali e partecipando delle loro vite. La Sua storia alla testa della Guida Michelin Italia parla di questo: ci piacerebbe che che ci raccontasse la Sua esperienza.

Dettagli dell'evento

@metaprogetto.fun
4-12 luglio
8 speakers
9 giorni
online

Metaland è il nostro summit dedicato agli appassionati di cucina e futuro. L'evento ha la struttura di un talk all'interno del quale 8 speaker di fama nazionale ed internazionale racconteranno la loro visione del futuro all'interno di un'arena. La durata di ogni singolo intervento è di un'ora circa: i primi 20 minuti sono dedicati all'intervento, i restanti 20 sono dedicati all'interazione diretta con il pubblico. L'evento avverrà, tra il 4 e il 12 luglio per un totale di 8 talks distribuiti nella settimana.L'evento si terrà completamente digitale sulle nostra pagina Instagram.

Thomas Siffer

Journalist, tv-producer
Moderatore dell'evento

Valentina Nappi

Attrice Pornografica
Tema del talk / cibo, politica, porno

Ben Reade

Chef, researcher
Tema del talk / creatività, ricerca, innovazione

Roberto Restelli

Giornalista, docente universitario
Tema del talk / Michelin, backstage, vite

Fabrizio Fiorani

Pastry Chef
Tema del talk / viaggio, contemporaneità, estetica

Giovanni Lagnese

Filosofo, giornalista
Tema del talk / disturbo, filosofia, avanguardia

Michela Petronio

Vice presidente Barilla Group
Tema del talk / nuove tecnologie, natura, sogno

Paolo Vizzari

Giornalista
Tema del talk / approccio, critica, new generation

Mauro Uliassi

Chef
Tema del talk / lungimiranza, ostinazione, adattamento

Programma dell'evento

“Meta. Visionary Food Talks” è un summit internazionale che ha l’obiettivo di tracciare le traiettorie della ristorazione del futuro. Nato come spin-off del Metaprogetto, luogo pluridisciplinare d’investigazione, sviluppo e innovazione gastronomica e artistica, l’evento porta all’esterno le attività laboratoriali di Floriano Pellegrino e la sua stessa filosofia: costruire nuovi paradigmi culturali, spaziando in territori inesplorati dal comune sentire. Come il vero artista crea, intuisce e anticipa la scienza, addentrandosi in realtà ostinatamente ignorate dalla società contemporanea, così lo chef del futuro è una figura poliedrica, che presagisce i nuovi percorsi della gastronomia, in apparente contrasto con la tradizione e il gusto corrente, perché ha il coraggio di spingersi in discipline altre dalla propria: l’arte, la filosofia, la comunicazione, l’ingegneria dell’innovazione, lo sport, ecc.
Se il Metaprogetto è avanguardia, i “Visionary Food Talks” ne sono la rappresentazione figurativa. Il Summit si svolgerà a Scorrano (LE), il 5 e 6 luglio 2020, presso la trattoria Roots di Floriano Pellegrino. Durante le due giornate dell’evento, 8 professionisti di altissimo livello, ciascuno nella propria disciplina, condivideranno la loro visione. La partecipazione al Summit è aperta ad addetti ai lavori e appassionati e sottoposta a selezione da parte della Bros’ Family, oltre al pagamento di una quota d’iscrizione. L’obiettivo è, infatti, di permettere solo a 100 persone, realmente motivate, di attingere alle esperienze professionali e umane degli speaker e di conoscere la rete dei Food Visionaries, che lo chef Floriano Pellegrino ha costruito negli anni della sua formazione e attività di chef e imprenditore.

Clicca qui e acquista i biglietti per prendere parte all'evento. Non perderti il futuro.