Creatività, ricerca, innovazione
3 febbraio 2020
terra

Non perderti il nostro summit visionario

8 speakers
2 giorni
100 partecipanti

Metaland è il nostro summit dedicato agli appassionati di cucina e futuro. L'evento ha la struttura di un talk all'interno del quale 8 speaker di fama nazionale ed internazionale racconteranno la loro visione del futuro all'interno di un'arena. La durata di ogni singolo intervento è di un'ora circa: i primi 20 minuti sono dedicati all'intervento, i restanti 20 sono dedicati all'interazione diretta con il pubblico. L'evento si sdoppia in due giornate, il 5 e 6 luglio pre un totale di 9 talks distribuiti nei due giorni. Il numero massimo di partecipanti ad ogni data è 50 con la possibilità di partecipare ad entrambe le giornate oppure di scegliere una delle due. L'evento si terrà all'interno della nostra trattoria Roots a Scorrano, durante la festa patronale dedicata a Santa Domenica.

Thomas Siffer

Journalist, tv-producer
Moderatore dell'evento

Valentina Nappi

Attrice Pornografica
Tema del talk / cibo, Politica, Porno

Ben Reade

Chef, researcher
Tema del talk / creatività, ricerca, innovazione

Roberto Restelli

Giornalista, docente universitario
Tema del talk / michelin, backstage, vite

Fabrizio Fiorani

Pastry Chef
Tema del talk / viaggio, contemporaneità, estetica

Michela Petronio

Vice Presidente Barilla Group
Tema del talk / Nuove tecnologie, sogno, natura

Giovanni Lagnese

Filosofo, giornalista
Tema del talk / disturbo, filosofia, avanguardia


Paolo Vizzari

Giornalista
Tema del talk / approccio, critica, new generation

Mauro Uliassi

Chef
Tema del talk / lungimiranza, ostinazione, adattamento

<

Programma dell'evento

Speaker 5 luglio 2020

Valentina Nappi
Ben Reade
Roberto Restelli
Fabrizio Fiorani

Speaker 6 luglio 2020

Michela Petronio
Giovanni Lagnese
Mauro Uliassi
Paolo Vizzari

“Meta. Visionary Food Talks” è un summit internazionale che ha l’obiettivo di tracciare le traiettorie della ristorazione del futuro. Nato come spin-off del Metaprogetto, luogo pluridisciplinare d’investigazione, sviluppo e innovazione gastronomica e artistica, l’evento porta all’esterno le attività laboratoriali di Floriano Pellegrino e la sua stessa filosofia: costruire nuovi paradigmi culturali, spaziando in territori inesplorati dal comune sentire. Come il vero artista crea, intuisce e anticipa la scienza, addentrandosi in realtà ostinatamente ignorate dalla società contemporanea, così lo chef del futuro è una figura poliedrica, che presagisce i nuovi percorsi della gastronomia, in apparente contrasto con la tradizione e il gusto corrente, perché ha il coraggio di spingersi in discipline altre dalla propria: l’arte, la filosofia, la comunicazione, l’ingegneria dell’innovazione, lo sport, ecc.
Se il Metaprogetto è avanguardia, i “Visionary Food Talks” ne sono la rappresentazione figurativa. Il Summit si svolgerà a Scorrano (LE), il 5 e 6 luglio 2020, presso la trattoria Roots di Floriano Pellegrino. Durante le due giornate dell’evento, 8 professionisti di altissimo livello, ciascuno nella propria disciplina, condivideranno la loro visione. La partecipazione al Summit è aperta ad addetti ai lavori e appassionati e sottoposta a selezione da parte della Bros’ Family, oltre al pagamento di una quota d’iscrizione. L’obiettivo è, infatti, di permettere solo a 100 persone, realmente motivate, di attingere alle esperienze professionali e umane degli speaker e di conoscere la rete dei Food Visionaries, che lo chef Floriano Pellegrino ha costruito negli anni della sua formazione e attività di chef e imprenditore.

Clicca qui e acquista i biglietti per prendere parte all'evento. Non perderti il futuro.

La vostra casa lontano da casa